giovedì 17 settembre 2009

FNSI, MANIFESTAZIONE RINVIATA AL 3 OTTOBRE

(AGI) - Roma, 17 set. - La manifestazione nazionale a Roma per la difesa della liberta' di informazione, inizialmente prevista per sabato prossimo, e' stata rinviata al 3 ottobre.
"Stiamo lavorando per organizzare la manifestazione a Roma il 3 ottobre con le stesse modalita'" ha riferito il segretario della Fnsi, Franco Siddi precisando che la piazza non e' ancora stata concordata e che l'orario dovrebbe rimanere sostanzialmente lo stesso (dalle 16 alle 19), con tutt'al piu' l'anticipo di una mezz'ora. "Il rinvio e' stato deciso per una ragione molto seria - ha sottolineato Siddi - la tragedia di Kabul". "La manifestazione non si archivia, perche' i problemi non sono archiviati" ha aggiunto, spiegando che la decisione di spostare la data e' stata concordata con le altre associazioni che avevano aderito, citando tra queste Cgil, Acli, Arci, Liberta' e Giustizia, Articolo 21, Coordinamento precari della scuola, Associazione culturali e movimenti di pace. "Due settimane di rinvio non fanno sgonfiare il tema - ha aggiunto il presidente della Federazione, Roberto Natale, rispondendo a delle domande nel corso di una conferenza stampa - perche' il problema della liberta' di informazione non e' possibile che magicamente si dissolva ma era presente da mesi".

1 commento:

silvia ha detto...

Ci sta rimandare la manifestazione, anche per non rischiare strumentalizazioni in un momento così emotivamente toccante, qualsiasi cosa si pensi di queste "missioni di pace". Magari, visto che c'è un pò più di tempo per organizzare la nuova manifestazione per il 3 ottobre,si potrebbe anticipare di qualche ora la manifestazione così da rendere più agevole la partecipazione di chi arriva da lontano.